Inaugurazione dell'Orto Urbano AIAS, al via l'ortoterapia

Inaugurazione dell'Orto Urbano AIAS, al via l'ortoterapia

  • 06, Lun 17

Giornata di sole a contatto con la natura e i frutti a Km 0 prodotti dalla terra per il nuovo orto urbano dell’AIAS promosso dal Lions Club

del Golfo di concerto con la Presidenza della struttura di Borgo manfria. Il fazzoletto di terra dedicato all’ortoterapia e fortemente voluto dai ragazzi del centro, nella nuova area che occuperà il Dopo di Noi,  ha già dato i ‘primi frutti’ – anche a scopo terapeutico -  che saranno destinati alla mensa giornaliera. Un momento di raccoglimento e preghiera è stato dedicato alla scomparsa dell’amico e collega Dott. Franco Bennici, direttore sanitario e già Presidente della sezione AIAS di Niscemi.
Questa mattina la benedizione dell’orto fatta da Don Lino Di Dio e la raccolta degli ortaggi: lattughe, zucchine, peperoni e basilico per la gioia dei ragazzi del centro che con dedizione hanno partecipato alla semina, manutenzione e raccolto.

‘L’orto viene utilizzato dai diversamente abili del nostro centro con una duplice funzione – dichiara il direttore sanitario Luigi Virone - : è di certo ideale per sviluppare la motrictà dei pazienti ed è funzionale al raggiungimento di un obiettivo a breve termine. Abbiamo notato come ai ragazzi piaccia avere cura dell’orto, della sua pulizia e della sua manutenzione. E’ un loro spazio che in tutto e per tutto dipende dall’attenzione che ne hanno’.
L’orto urbano rappresenta uno dei temi di sviluppo nazionale previsto nel “Progetto Terra” e approvato durante il congresso del maggio 2016 a Sanremo.
Come dichiara Anna Maria Longo 'È il frutto di una consolidata partnership con il club service Lions del Golfo già inaugurata con il past president Guarnera con un gemellaggio che ripeteremo quest’anno dando la possibilità a un nostro paziente di trascorrere una settimana in un centro specializzato in provincia di Catania’.
‘L' obiettivo del percorso di riabilitazione – ha dichiarato il Governatore del Lions Ingrassia - è quello di valorizzare le varietà locali, favorire un utilizzo di carattere ricreativo e sociale, preservando, ampliando e tramandando le competenze agronomiche del territorio.

(+39) 0933.909298
info@aiasgela.it
Lun - Ven 8.00 - 16.00
Sabato 8.00 - 14.00
Contrada Manfria
93012 - Gela (CL)